lunedì 1 febbraio 2016

Frittelle di mele




Da qualche giorno avevo in mente le frittelle di mele....sarà che, avvicinandosi il carnevale, si vedono frittelle in ogni dove, sarà che ultimamente le mele bio che acquisto dal mio contadino di fiducia sono profumatissime, io avevo così voglia di frittelle di mele che oggi le ho fatte, in due versioni!
E siccome è un po' che non pubblico ricette, tantomeno dolci, ho pensato di condividerle qui sul blog :D
La prima versione (la mia preferita :-) ) è quella delle rondelle di mele passate in pastella e fritte.
La seconda è con le mele tagliate a pezzettini, aromatizzate con la cannella.

Mele fritte 

Ingredienti:
135 gr. di farina 2
250 ml di latte di riso
un pizzico di sale
20 gr. di sciroppo d'agave
2 mele
un pezzetto di zenzero fresco grattugiato
olio EVO
15 gr.  di zucchero di canna integrale
5 gr. di amido di mais 

Procedimento
Versare in una ciotola capiente la farina, il pizzico di sale e lo zenzero grattugiato e mescolare.
In un boccale versare il latte di riso e lo sciroppo d'agave e mescolare.
Quindi unire gli ingredienti liquidi a quelli solidi e mescolare accuratamente con una frusta, fino ad ottenere una pastella liscia.


Sbucciare le mele, togliere i torsoli con l'apposito attrezzo, tagliarle a fette non troppo sottili e metterle da parte.

In un'ampia padella antiaderente versare abbondante olio, accendere il fuoco e fare scaldare bene.
Passare le fette di mela nella pastella e, quando l'olio è ben caldo, immergerle nell'olio bollente.


Far cuocere per circa 5 minuti e poi girare le fette di mela e lasciar cuocere finchè entrambi i lati saranno dorati.


Mentre le mele cuociono frullare lo zucchero con l'amido di mais, fino ad ottenere una polvere molto sottile, lo zucchero a velo.


Quando le mele saranno ben dorate estrarle dalla padella, sgocciolarle dall'olio e poggiarle su un piatto rivestito con un sacchetto di carta da pane, quindi spolverarle con lo zucchero a velo.







Frittelle di mele

Ingredienti:
135 gr. di farina 2
100 ml di latte di riso
2 arance
2 cucchiaini di cremor tartaro
10 gr. di succo d'agave
cannella
2 mele
15 gr. di zucchero di canna integrale
5 gr. di amido di mais

Procedimento
Spremere le arance e mettere da parte il succo.
Sbucciare le mele, tagliarle a piccoli pezzetti e metterle da parte.
Versare in una ciotola capiente la farina, il cremor tartaro e la cannella e mescolare.
In un boccale versare il latte di riso, lo sciroppo d'agave e il succo delle arance e mescolare.
Quindi unire gli ingredienti liquidi a quelli solidi e mescolare accuratamente con una frusta, fino ad ottenere una pastella liscia.
Versare nella pastella la mela a pezzetti e mescolare bene per amalgamare.


In un'ampia padella antiaderente versare abbondante olio, accendere il fuoco e fare scaldare bene.
Quando l'olio è ben caldo, versare le mele con la pastella nell'olio bollente a cucchiaiate.

Far cuocere per circa 5 minuti e poi girare le frittelle dall'altro lato e lasciar cuocere finchè entrambi i lati saranno dorati.


Mentre le mele cuociono frullare lo zucchero con l'amido di mais, fino ad ottenere lo zucchero a velo.
Quando le frittelle saranno ben dorate estrarle dalla padella, sgocciolarle dall'olio, poggiarle su un piatto rivestito con un sacchetto di carta da pane e spolverarle con lo zucchero a velo.



Noi ci siamo gustati entrambe le versioni a merenda con un buon bicchiere di Moscato di Cagliari.
Che scorpacciata!!! :D


E a voi, piacciono le frittelle di mele? Qual'è la vostra versione preferita?

22 commenti:

  1. Devono essere buonissime!!! Le provo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale!
      Fammi sapere se ti sono piaciute......

      Elimina
  2. A me ispirano entrambe le versioni! Golossime e deliziose!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sono golosissime......che scorpacciata ne ho fatto!!! :D

      Elimina
  3. Buonissime! ;-)
    Un caro saluto
    Elisa <3

    RispondiElimina
  4. Le adoro, mi ricordano quelle che mi faceva mia mamma quando ero una bambina. Buon appetito

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche mia mamma le faceva quand'ero piccola :-)
      Praticamente ci siamo "pappati" 4 mele in due....in una sola merenda :D
      Ciao Sabry, un abbraccio

      Elimina
  5. Che acquolina che mi hai fatto venire! Non le ho mai fatte, benchè mi piacciano molto...forse è ora di rimediare! Grazie cara :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cri......sono davvero semplici da fare......e golosissime :-)

      Elimina
  6. Mmm che buone! È da secoli che non le mangio, le mie preferite sono le prime, squisite! 😊
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io preferisco le prime :-)
      Ciao cara :-)

      Elimina
  7. I dolci con le melemi piacciono tutti, ma sai che fors ele frittelle di mele non le ho mai mangiate?! devo rimediare, anche s ele mie frittelle preferite sono quelle di riso che mi faceva la mia nonna..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh no, non si può non aver mai assaggiato le frittelle di mele! Devi assolutamente provarle!!! :-)

      Elimina
  8. Mamma mia che buone Serena! e che voglia mi hai fatto venire! Beh... in effetti ho un sacco di mele ... quasi quasi!!! :P :D
    Un bacione grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sìììììììì, noi abbiamo fatto una scorpacciata vera e propria!!!
      Un caro abbraccio a te :-)

      Elimina
  9. Allora, cominciamo con il dire che le mele, nei dolci, mi fanno letteralmente impazzire: torte, crostate, pasticcini con questo frutto, non mi sfuggono mai. Le frittelle idem: non amo molto l'uvetta, per cui la ricetta è... ghiotta!
    Un sorriso per il fine settimana.
    ^____^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, la mela è forse il frutto più "semplice" e meno goloso, ma nei dolci è quello che dà il massimo!
      Buona domenica :-)

      Elimina
  10. Ho capito che dovrà passare anche Carnevale prima che io possa seriamente mettermi a dieta... ho preso 8 kg negli ultimi due mesi, complice la tiroide che ha deciso di smettere di funzionare :( ma come si fa a resistere? Ai FRITTI poi!!!!
    un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spiace per la tua tiroide!!!
      Io i fritti li faccio talmente poco che una volta ogni tanto me li godo pacificamente :-)
      Speriamo che la tua tiroide decida presto di tornare al lavoro! :-)
      Bacio <3

      Elimina
  11. Le frittelle di mele sono sempre gustosissime e spariscono in un attimo.
    Anch'io preferisco quelle a rondelle. =)
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma mia....noi ce ne siamo mangiati veramente una quantità da star male :D

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...