martedì 19 dicembre 2017

Albero di Natale con mopur, formaggio veg e noci

Come va con la creazione del menù natalizio? Avete già pensato a tutte le ricette da realizzare in questi giorni di festa?
Io sto sperimentando un po' di ricette da inserire nel menù del giorno di Natale, ovviamente tutte cruelty free :-)

In questo periodo di feste vorrei invitare tutti a fare qualche riflessione sulle sofferenze inflitte agli animali, che in occasione del Natale sono ancora peggiori.
Per tradizione a Natale tutte le tavole sono imbandite con abbondante cibo e spesso quel "cibo" sono pezzi di poveri animali, sovente cuccioli, che hanno sofferto, provato paura e dolore solo per finire nelle nostre tavole; vite innocenti sacrificate per la nostra gola!
E' possibile preparare un intero menù di Natale al 100% vegetale, senza rinunciare al gusto ed alla presentazione. 
Perciò vi invito a scegliere un menù senza crudeltà per un Natale più "buono", in tutti i sensi...i vantaggi sono molti: si salvano gli animali, si ha un minor impatto ambientale, si tutela la propria salute e si risparmia sulla spesa!

Il Natale è una festa che dovrebbe celebrare l'Amore, per ogni essere vivente! Pensateci!

Nelle mie sperimentazioni culinarie natalizie sono rimasta molto soddisfatta da una ricetta veloce da realizzare, gustosa e di grande effetto anche dal punto di vista della presentazione... un alberello natalizio fatto di pasta sfoglia, ripieno di mopur, erborisetto e noci, perfetto come antipasto o con l'aperitivo.

Eccolo, vi piace?




Se volete provarlo ecco cosa vi occorre:

- 2 rotoli di pasta sfoglia
- 1 confezione di mopur aromatico (quello scuro dal gusto più intenso)
- 1 confezione di erborisetto o altro formaggio vegetale gustoso 
- 30 gr di noci spezzettate
- olio evo

per decorare:

- ribes rosso
- foglioline fresche di maggiorana 

Come formaggio vegetale io ho usato l'erborisetto, che è una specie di stracchino di riso con aggiunta di alghe ed è molto saporito, il suo gusto si avvicina parecchio a quello del gorgonzola.



Srotolare la pasta sfoglia, stenderla leggermente con un mattarello e poi ritagliare la forma di un albero da entrambe le sfoglie.



Quindi ricoprire una delle due sagome con le fette di mopur e poi con l'erborisetto tagliato a fettine.




Poi distribuire sulla superficie le noci spezzettate.



Ricoprire con l'altra sagoma di pasta sfoglia e con una rotella tagliapasta o tagliapizza praticare dei tagli orizzontali a formare i rami dell'albero.



Quindi attorcigliare ogni ramo. E infine spennellare tutta la superficie con olio evo.



Cuocere in forno statico preriscaldato a 200° per 25-30 minuti.
A cottura ultimata decorare con le foglioline di maggiorana e il ribes.



Con i ritagli di pasta sfoglia ho fatto dei fagottini con pere, cioccolato e noci......buonissimi!!!







Sperando che sempre più persone scelgano di festeggiare in maniera più sobria, con una lista della spesa a chilometri zero, senza sprechi, optando per regali utili, solidali, sostenibili e magari autoprodotti, addobbi natalizi riciclabili o naturali e preferibilmente handmade...  

...auguro a tutti un sereno Natale <3


8 commenti:

  1. Un sereno Natale anche a te. Bellissimo il tuo alberello :)

    RispondiElimina
  2. Ciao Serena, ma quanto è bello il tuo albero! Davvero scenografico! E che buono deve essere! Ovviamente anche per me menù vegan, ma come sempre sarò l'unica in famiglia a non mangiare poveri animali :( Col mio menù sono ancora un po' indecisa, ma spero di risolvere presto :)
    Buon Natale a te, un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Visto il mio notevole ritardo nel risponderti :$ ....com'è andata? Passato buone feste?
      Un abbraccio, carissima :k

      Elimina
  3. Ciao Serena, bella idea l'albero di Natale! Io l'avevo fatto con la pasta madre e ripieno di pesto se non ricordo male qualche anno fa... un po' meno veloce come preparazione.
    Anche quest'anno sono riuscita ad avere un pranzo di Natale veg con mia madre e mia sorella e la sua famiglia, una piccola conquista che ormai resiste da 4 anni di cui vado particolarmente orgogliosa!
    Auguro anche a voi serene feste e un buon inizio anno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daria!
      Già, quando si riesce a far mangiare veg anche chi solitamente non lo è, è una bella conquista...specialmente sotto queste feste!
      Grazie cara, buon anno a voi!

      Elimina
  4. Ciao Serena! Noi quest'anno abbiamo stupito mia suocera con tagliatelle veg di farro ai funghi: ha chiesto il bis! :D Bello il tuo alberello, mi sarà sicuramente di ispirazione ;) Spero tu stia passando dei giorni belli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello leggere il tuo commento! Da quanto tempo....mi manca leggerti sul tuo blog :(
      Buone le tagliatelle ai funghi! :P
      Sì, giorni belli...tranquilli, in famiglia <3
      Baci :k

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...