sabato 15 marzo 2014

Amare se stessi per amare gli altri

Sul numero di marzo del mensile Terra Nuova ho letto un articolo, a mio parere, molto interessante. 
Il titolo è "Liberarsi del barbaro interiore" e si tratta di un articolo sull'imbarbarimento degli esseri umani e sull'importanza di rieducare all'amore.
L'articolo è scritto da Claudio Naranjo, autore del libro "La rivoluzione che stavamo aspettando"


La Rivoluzione che stavamo Aspettando - Libro
L'articolo spiega come gli esseri umani siano naturalmente amorevoli, fraterni, solidali e generosi, ma che lo abbiamo dimenticato a causa della forte competitività, del nostro egoismo e altre caratteristiche dovute alla nostra nevrosi collettiva. A quanto pare il nostro "imbarbarimento" ha avuto inizio quando la produzione agricola non fu più sufficiente per permetterci la sedentarizzazione, legata ad un modello di cultura matriarcale, e fummo quindi costretti a tornare nomadi e sopravvivere uccidendo. Ci fu così un indurimento dell' animo umano e imparammo a sopravvivere esercitando la forza, il potere e l'insensibilità. Tutti noi discendiamo da quegli esseri umani e siamo quindi barbari che però coprono la propria barbarie con la cultura. Il nostro mondo civilizzato in realtà vuole controllare e sfruttare sia il mondo esterno, volgendosi contro la natura, che il mondo interiore di ognuno di noi, facendoci diventare una specie addomesticata che ha perso la sua natura istintuale e che perciò è ammalata e infelice e quindi avara e vendicatrice.
Nel nostro mondo "cristiano" anzichè applicare il precetto di "amare l'altro come te stesso", in realtà demonizziamo l'amore per noi stessi, definendolo egoismo, ma l'amore per il prossimo è possibile solo alle persone che amano se stesse.
Purtroppo viviamo in una società che educa alla competizione e che tende a trasformarci tutti in bestie da soma per la produzione collettiva, reprimendo il nostro mondo emotivo interiore e le buone relazioni con i nostri simili. Per recuperare la nostra salute emotiva e la felicità collettiva è quindi necessario amare noi stessi, far riemergere la nostra spontaneità e la nostra creatività e smettere di criminalizzare il piacere, solo così potremo amare anche gli altri, liberarci del nostro barbaro interiore e diventare più empatici e solidali.
E' pertanto importante educare le nuove generazioni all'amore, alla libertà e alla spontaneità, insegnando però anche una certa disciplina, non repressiva, ma intesa come capacità di porsi dei limiti, di essere disposti a rinunciare.
Educhiamo quindi i nostri figli a vivere in base alle proprie aspettative e non in base a quelle della società, educhiamoli a seguire le proprie passioni, i propri sogni, ad esprimere se stessi, i propri pensieri, le proprie emozioni.....solo così saranno adulti sani e felici, che si amano e che amano il prossimo!
A proposito di seguire le nostre passioni e fare quel che ci piace fare, scrivere sul blog è una delle cose che mi piace fare e ultimamente mi sta dando grandi soddisfazioni, perciò colgo questa occasione per condividerle con voi......
Negli ultimi quindici giorni ho raggiunto qualche traguardo che non pensavo di poter raggiungere quando ho aperto il mio blog, ho superato i 100 followers, ho superato le 10.000 visualizzazioni, ho superato i 200 "mi piace" sulla pagina Facebook e per ultimo, ma non ultimo, ho ricevuto ben 6 nuovi premi da altri blog che mi piacciono molto!!!
Ringrazio tantissimo tutti voi che mi seguite, che lasciate un commento, ma anche voi che capitate qui per caso e mi leggete ogni tanto e un grazie particolare va alle carinissime blogger che mi hanno premiata. 

Si tratta di:
 
Lucy del blog La Balena Volante che mi ha assegnato un premio dedicato ai blog a tema culinario, il Food Blog Award 
Grazie Lucy!

Anna del blog Gocce di Agata che mi ha assegnato il premio Shine On
Grazie Anna!

Ivy del blog Le creazioni di Ivy, Lucia del blog La Casina Verde,  Giovanna del blog Le Riciclose e Clara del blog Bio Bio e Ancora Bio che mi hanno assegnato il premio Liebster Award
Grazie Ivy!
Grazie Lucia!
Grazie Giovanna! 
Grazie Clara!

Mi scuso di non seguire le regole previste per i premi...spero mi perdonerete...

Voglio premiare a mia volta alcune blogger che ultimamente seguo molto volentieri e che saranno libere di prelevare il premio che preferiscono, anche tutti e tre!

Cappellana Matta
Barucca di una Zucca
Voglio il Mondo a Colori
Ricette Vegane e non solo
Serendipity...l'Officina delle Idee...
La Girandola Creativa
Le Chicche di Eli e Patri

Voglio infine ringraziare Alex del blog C'è crisi, c'è crisi per aver omaggiato le sue lettrici delle illustrazioni di fiori e coroncine che ha disegnato.....io ne ho utilizzata una in questo post come divisore (il fiorellino a metà post) .....potete trovarle qui, andate a vedere che carine che sono!









16 commenti:

  1. Grazie per la segnalazione, interessante questo libro. Dovremmo leggerlo tutti.
    buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabrina,
      io il libro non l'ho letto, ma leggendo l'articolo scritto dall'autore, penso debba essere molto interessante!
      Buona giornata anche a te
      Serena

      Elimina
  2. Grazie mille Serena! Davvero molto interessante :)
    Buon fine settimama

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ivy, buon week end anche a te :-)

      Elimina
  3. Cara Serena grazie di cuore per aver condiviso i tuoi premi con me! Mi fa davvero tanto piacere che un'altra blogger trovi interessante quello che scrivo...
    Questo articolo e' davvero interessante e ricco di spunti di riflessione..
    Ti abbraccio Simo

    RispondiElimina
  4. Molto interessante.
    Anche se in tema di educazione sto vivendo un periodo alquanto nero.... con un'adolescente e una pre-adolescente per casa...
    Complimenti per i premi e i traguardi raggiunti, tutti più che meritati! =)
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daniela, ti capisco perfettamente....ci sono passata e so cosa vuol dire avere a che fare con una adolescente! Mia figlia sembrava che farmi perdere la pazienza fosse la sua attività preferita :-) Ma poi passa e ti assicuro che quando diventano grandi, quello che abbiamo trasmesso e l'esempio che abbiamo dato viene fuori! L'importante è incoraggiarli ad essere se stessi, a seguire i propri sogni, a credere nelle proprie capacità e ad essere indipendenti ed autonomi, soprattutto nel pensiero!
      Grazie per i complimenti :-)
      Buona domenica
      Serena

      Elimina
  5. Grazie cara, mi fa molto piacere! Buona domenica

    RispondiElimina
  6. Ciao! scusa per il ritardo, grazie, sei stata troppo carina. Appena ho un attimino lo ritiro.
    La ricetta delle polpette è uno spettacolo! mi han fatto venir fame. Le devo provare!
    Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati! Voi e il vostro blog lo meritate!
      Buona serata anche a te
      Serena

      Elimina
  7. Ciao Serena,
    grazie mille sei stata carinissima e tanti tanti complimenti per i traguardi raggiunti, ti meriti tutti i premi!!

    Sindel

    RispondiElimina
  8. Grazie milleeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee !!!
    Sei un tesoro.. e scusaci del ritardo !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No problem..........buona serata :-)
      Serena

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...