martedì 8 aprile 2014

Se...sfida a colpi di Poesia


Eccomi qua con questo post fuori programma, grazie a Ivy di Le creazioni di Ivy, che mi ha taggato nel gioco SFIDA A COLPI DI POESIA.
Ringrazio Ivy per avermi taggato in questo gioco molto carino, che ha a che fare con poesie e libri, che io adoro, e di avermi così dato un "pretesto" per postare una poesia che amo molto.
Il gioco consiste nello sfidare 5 blogger i quali avranno 24 ore di tempo per pubblicare sul proprio blog una poesia, altrimenti dovranno regalare un libro alla persona che lo ha sfidato. 
Ogni persona taggata dovrà a sua volta portare avanti la sfida nominando altri 5 amici. (se ne ha piacere....aggiungo io ^_^)

La mia scelta è caduta su una poesia di Rudyard Kipling, dedicata a suo figlio.

Se

Se saprai mantenere la testa quando tutti intorno a te
la perdono, e te ne fanno colpa.
Se saprai avere fiducia in te stesso quando tutti ne dubitano,
tenendo pero' considerazione anche del loro dubbio.
Se saprai aspettare senza stancarti di aspettare,
O essendo calunniato, non rispondere con calunnia,
O essendo odiato, non dare spazio all'odio,
Senza tuttavia sembrare troppo buono, né parlare troppo saggio;

Se saprai sognare, senza fare del sogno il tuo padrone;
Se saprai pensare, senza fare del pensiero il tuo scopo,
Se saprai confrontarti con Trionfo e Rovina
E trattare allo stesso modo questi due impostori.
Se riuscirai a sopportare di sentire le verità che hai detto
Distorte dai furfanti per abbindolare gli sciocchi,
O a guardare le cose per le quali hai dato la vita, distrutte,
E piegarti a ricostruirle con i tuoi logori arnesi.

Se saprai fare un solo mucchio di tutte le tue fortune
E rischiarlo in un unico lancio a testa e croce,
E perdere, e ricominciare di nuovo dal principio
senza mai far parola della tua perdita.
Se saprai serrare il tuo cuore, tendini e nervi
nel servire il tuo scopo quando sono da tempo sfiniti,
E a tenere duro quando in te non c'è più nulla
Se non la Volontà che dice loro: "Tenete duro!"

Se saprai parlare alle folle senza perdere la tua virtu',
O passeggiare con i Re, rimanendo te stesso,
Se né i nemici né gli amici più cari potranno ferirti,
Se per te ogni persona contera', ma nessuno troppo.
Se saprai riempire ogni inesorabile minuto
Dando valore ad ognuno dei sessanta secondi,
Tua sara' la Terra e tutto ciò che è in essa,
E — quel che più conta — sarai un Uomo, figlio mio!


Ed ecco le 5 persone che ho scelto di taggare:

Daniela di Decoriciclo
Lucia di La Casina Verde
Manuela di VegeInTable
Lucia di La Balena Volante
Eugenia di My New Old Life



18 commenti:

  1. Bellissima la tua poesia! Già la conoscevo e a leggerla ogni volta mi viene la pelle d'oca.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna,
      è una delle mie preferite in assoluto!
      Buona serata
      Serena

      Elimina
  2. Ma dai, io invece non la conoscevo...ottima scelta, da leggere e rileggere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Koko,
      già, andrebbe riletta ogni tanto .....
      Buona serata
      Serena

      Elimina
  3. Ciao Serena, grazie per avermi taggata.
    Proprio oggi ho pubblicato la mia sfida a colpi di poesia, ma raccolgo volentieri anche la tua, con piacere.
    La tua scelta è davvero bella, da tenere sempre a mente, per tutti.
    A presto! =)
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daniela,
      uh, allora corro da te a sbirciare.....io curiosa ^_^
      Buona serata
      Serena

      Elimina
  4. Una scelta eccellente... Questa poesia e' davvero bella! Un caro saluto Simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo!
      Un abbraccio, buona serata
      Serena

      Elimina
  5. Ciao Serena!
    Bellissima questa poesia e di un autore che apprezzo molto.. tra l'altro proprio di poesie parlavo nello scorso post, visto che sono una mia grande passione :-)
    In questi giorni ho avuto poso accesso al pc e quindi leggo solo ora della 'sfida'!
    Grazie per avermi pensata, se mi scrivi in privato il tuo indirzzo ti spedisco volentieri un libro
    un bacione
    buon weekend!
    Lucy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lucy, ma no figurati....non c'e' alcun bisogno che mi spedisci un libro!!!!! Se ti va posta una poesia quando ne hai voglia........
      Buon week end anche a te
      Serena

      Elimina
  6. Ciao Serena!
    Sono molto affezionata a questa poesia! E' una delle mie preferite, profonda e piena di saggezza.
    Se non ti dispiace interpreterò il gioco un po' a modo mio, nel senso che pubblicherò volentieri una poesia (anche se magari non proprio subito), ma non porterò avanti la catena. In ogni caso mi ha fatto piacere essere coinvolta!
    Buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi dispiace affatto!!!! Anzi, sono la prima ad essere contraria a catene ed obblighi!!!...........e mi piacciono le libere interpretazioni....^_^ .....quindi hai tutto il tempo che vuoi!!!
      Un abbraccio
      Serena

      Elimina
  7. Ciao Serena! Grazie per avermi taggata, questo gioco è davvero carino!! ^_^ purtroppo non ho modo di proseguire la catena, non ho il tempo nemmeno per respirare ultimamente! Ma prometto che pubblicherò una poesia anche io al più presto! Un abbraccio grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Eugenia!
      Nessun problema, anche io di solito non amo le catene........ho aderito a questa perchè dà modo di postare poesie, che arricchiscono sempre ^_^
      Un abbraccio anche a te!
      Serena

      Elimina
  8. Ciao Serena...con la mia lentezza e la mia interpretazione ho riposto alla tua "Sfida" :-) Grazie per avermi pensata, a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Manuela.........vado da te a vedere........io curiosa ^_^

      Elimina
  9. Oh, battendo ognird di lentezza.. ce l'ho fatta!!!!!!
    http://labalenavolante.wordpress.com/2014/05/16/cestini-di-carasau-con-asparagi-mango-e-pinoli/
    bacini

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...