sabato 30 agosto 2014

Fiori di zucca ripieni

Se mi seguite sapete che quest'anno ho trasformato il mio orto in un orto sinergico.
Sono molto soddisfatta da questa tipologia di coltivazione naturale, le piante stanno splendidamente, i parassiti e le malattie sono molti meno del solito e i fiori colorati di calendula e nasturzio che sbucano tra ortaggi ed aromatiche sono una gioia anche per gli occhi!  
Le piante più produttive quest'anno sono le zucche e le zucchine trombette, soprattutto producono tantissimi fiori, tutte le mattine ne raccolgo almeno una dozzina.

Li mangiamo con la pasta e nei risotti, fritti in pastella, impanati, nelle frittelle, ma più che altro ci piacciono ripieni.

Qui nel ponente ligure i fiori di zucca ripieni si chiamano sciure cène e prevedono un ripieno di patate, uova e parmigiano. 

Ovviamente, essendo vegan, non utilizzo nè uova, nè parmigiano e, dopo aver provato vari ripieni, questo della ricetta che vi lascio è quello che mi piace di più ... leggero, salutare e saporito.

In questa ricetta c'è un ingrediente particolare, ricco di proprietà benefiche per la nostra salute ... i semi di papavero.
Oltre ad avere un blando effetto sedativo e calmante e quindi essere utili in caso di stress e ansia, sono ricchi di calcio e sono quindi molto utili per la salute di ossa e denti. 
I semi di papavero sono anche ricchi di manganese, fosforo, vitamine del gruppo B e omega 6, aiutano a ridurre il colesterolo ed hanno proprietà antiossidanti.



  
Ingredienti:

  • 17 fiori di zucca grandi
  • 5 o 6 fiori di zucca piccoli
  • 4 patate grandi
  •  sale
  • olio extravergine di oliva
  • semi di papavero

Pulire e lavare i fiori e metterli a sgocciolare in un colapasta.



Nel frattempo mettere le patate con la buccia in una pentola capiente, coprire d'acqua e portare ad ebollizione. 
Le patate saranno pronte quando, infilzandole con una forchetta, questa entrerà facilmente nella polpa senza disfarle. 
Quindi spegnere il fuoco e colarle.

Lasciarle leggermente raffreddare e, quando si potranno maneggiare senza scottarsi, togliere la buccia e passarle nello schiacciapatate.

Raccogliere le patate schiacciate in una ciotola, aggiungere il sale, qualche cucchiaio di olio, qualche cucchiaino di semi di papavero e i fiori piccoli puliti, lavati e tagliati sottili. 
I fiori piccoli se non li avete potete ometterli, io li metto perchè ne ho sempre qualcuno troppo piccolo da riempire e questo di inserirli nel ripieno è un ottimo modo di utilizzarli. 

Impastare bene il tutto con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo.



Riempire ogni fiore con un po' di composto di patate e disporli su una teglia ricoperta di carta da forno.



Cuocere in forno non ventilato preriscaldato a 180° per  25 minuti.





Servire tiepidi o freddi.





26 commenti:

  1. Ma quanto mi piacciono i fiori di zucca!
    Anche questa versione dev'essere ottima.
    Ciao Serena!
    Buon we. =)
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dani, buon week end anche a te!
      Serena

      Elimina
  2. mio marito è il cuoco di famiglia e fa il ripieno con acciuga e mozzarella e poi fritti, sono una goduria!! gli proporrò questa versione 'enjoy'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah sì, decisamente più leggera di quella di tuo marito ^_^
      buona serata
      Serena

      Elimina
  3. adoro i fiori di zucca, finalmente un modo originale di cucinarli e non con la solita pastella!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabry, buona domenica ^_^
      Serena

      Elimina
  4. Super golosità Serena!
    Il tuo orto sinergico è davvero una bella trovata, bravissima.
    un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabrina,
      buon week end ^_^
      Serena

      Elimina
  5. Buoniiiiii! Io amo i fiori di zucca, mia madre li faceva spesso. Io meno, perche' li mangio soltanto io qui in casa! Non capiscono molto di cucina buona i maschietti di casa :D evviva i semi di tutti i tipi come quelli di papavero! Hanno tantissime sostanze nutritive come gli omega, io li metto ovunque!
    Buona domenica
    Roby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, viva i semi!!!
      Anche io li uso moltissimo ^_^
      Un abbraccio
      Serena

      Elimina
  6. Li adoro mia cara e quando il mio orto si decide a farli spuntare ne facciamo sempre una scorpacciata e ci dispiaciamo quando la piccola produzione si esaurisce..
    Anch'io metto solo zucchine patate e formaggio, però aggiungo l'uovo, ma sono buoni comunque..
    Felice di saperti ligure come me...
    Di dove sei amorevole amica?
    Bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nella, non sono ligure nè di origini, nè di nascita, ma abito qui da quasi 20 anni....Sanremo.
      Ciao, buonanotte
      Serena

      Elimina
  7. Buoni!!! Io i fiori di zucca li metto ovunque ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lisa, buonanotte :-)
      Un abbraccio
      Serena

      Elimina
  8. Ciao Serena, che buoni!!

    Se vuoi, c'è un premio per te da ritirare presso: http://profumodibroccoli.blogspot.it/2014/09/premio-liebster-award-1-rinnovo.html

    Ciao e complimenti ancora,
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tiziana,
      grazie!!!
      Vado a vedere ^_^
      Serena

      Elimina
  9. Che aspetto invitante!! I semi di papavero poi fanno proprio al caso mio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, i semi oleaginosi sono sempre fonte di proprietà preziose per il nostro benessere ^_^
      Buonanotte
      Serena

      Elimina
  10. Che particolare questo ripieno , io adoro i fiori di zucca ripieni e anche i semi di papavero che uso per i dolci...Ricetta da provare assolutamente. Un bacione e buona settimana. Mirtilla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mirtilla!
      Buona settimana anche a te!
      Un abbraccio
      Serena

      Elimina
  11. che goduria!!
    se ti va passa da me:http://viviconvivi.blogspot.it/

    RispondiElimina
  12. Finalmente una buona ricetta di fiori di zucca che non preveda la frittura!
    La proverò senz'altro! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai, ti piaceranno perchè sono leggeri e molto gustosi!
      Buona giornata :-)

      Elimina
  13. Ciao serena! Che bontà! Anche noi abbiamo fiori in abbondanza... solo quelli, perchè zucchine e zucche nulla... è il secondo anno che ci provo, ma in vaso proprio non c'è verso! In compenso tanti fiori, quindi prenderò spunto per questa ricetta, stavo pensando anche io di proporli ripieni e non avevo pensato alle patate! Con i semi di papavero poi, buonissime! Quest'anno mi è sparita la calendula, dovrò ricercare i semi e piantarla il prossimo anno, quindi ci siamo difesi con dosi massicce di aglio e fiori che attirano coccinelle e altri insetti.. in effetti si aggiustano tra di loro e non ho mai avuto rose così sane, senza nemmeno un pidocchietto ;-))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che anche qui quest'anno con le zucchine non c'è verso! L'anno scorso in questo periodo ne raccoglievo parecchie, quest'anno ancora neanche una! Mi sa che è un'annata no per le zucchine, forse il troppo caldo.....
      Per quanto riguarda il ripieno per i fiori, secondo me i semi di papavero si sposano davvero benissimo con le patate....noi li adoriamo fatti così!!!
      E' vero, l'aglio e le rose sono un'accoppiata particolarmente vincente!
      Io calendula ne ho tantissima nell'orto, se vuoi ti posso mandare i semi........se ti va scrivimi in privato l'indirizzo e te li mando con molto piacere, ne essicco sempre tantissima anche per gli oleoliti perchè cresce ovunque qui da me! Purtroppo non riesco a venire al festival vegan di Sarzana per poterteli dare di persona :-(

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...