sabato 5 luglio 2014

Il mio orto sinergico cresce...

Ricordate che vi avevo parlato qui e qui del mio orto, quest'anno traformato in orto sinergico?
Beh, finalmente sta iniziando a produrre un po' di cosine buone, nonostante l'abbia praticamente abbandonato per circa un mese!

I sostegni per le piante lasciano un po' a desiderare, avremmo voluto farli con i tondini di ferro posizionati ad arco, ma quest'anno non ce l'abbiamo fatta....abbiamo avuto poco tempo e abbiamo optato per una struttura fatta con le canne di bambù, che comunque sono funzionali, anche se decisamente meno resistenti dei tondini di ferro.....l'anno prossimo faremo sicuramente una struttura più stabile e permanente.

Nell'insieme comunque è molto bello da vedere, ora che le piante cominciano ad essere grandi, accompagnate dalle profumatissime aromatiche e dai fiori di nasturzio e di calendula che sbucano ovunque, rallegrando con i loro colori!  
Insomma le piante sono tutte in perfetta salute ed io sono molto soddisfatta!

Ecco un po' di foto, così potete dirmi voi cosa ne pensate.....

Ecco una panoramica dei bancali pacciamati con la paglia, che serve a mantenere l'umidità del terreno e a limitare la crescita di "erbacce". 
Le piante crescono in sinergia sui bancali.....ortaggi, fiori e aromatiche insieme.

Ecco il mais accompagnato da zucchine trombette, zucche, calendule, che proteggono dai parassiti, fagioli, che arricchiscono il terreno di azoto, e fragole.

I pomodori vicini al basilico, che migliora il loro aroma, e al nasturzio, che li protegge dai parassiti.


Ed ecco la menta con la salvia e il nasturzio. 
 Le fragole con i fagioli.


Trombette e nasturzi.
Zucchine genovesi.


Il profumatissimo timo con il colorato nasturzio. 
E il mais fiorito.

Pomodori ciliegino e pomodori cuor di bue.


Trombette.


Salvia e menta.


Zucca e fagioli con una piccolissima zucca in crescita.


Cetrioli, fagioli e calendula.
Mais e piselli.

Basilico e piselli tra le foglie delle trombette.
E anche bietoline, nate spontaneamente tra il mais e i cetrioli.

Ecco, vi ho mostrato come sta crescendo il mio orto sinergico, cosa ne pensate?

Io sono molto soddisfatta, il terreno è ricchissimo di lombrichi, che lo arricchiscono di humus ed è mantenuto sempre umido dalla pacciamatura e dall'impianto a goccia, senza sprechi di acqua e le piante sono in perfetta salute......perciò....sì all'agricoltura sinergica!

33 commenti:

  1. Io penso che sia splendido! Complimentissimi, è una soddisfazione vedere crescere le piante e prendersene cura naturalmente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Vivy!
      Sì, lo pensavo proprio oggi mentre mangiavo il mio primo cetriolo della stagione......è una soddisfazione soprattutto con gli ortaggi, la frutta e tutto il cibo autoprodotto.......fa sentire un po' più liberi, autonomi e indipendenti...^_^
      Ciao, a presto
      Serena

      Elimina
  2. Bellissime immagini ed ottimi i prodotti.
    Posso capire quanto tu sia soddisfatta, quest'anno anch'io e per la 1 volta ho un orto tutto per me, ho già raccolta rucola, zucchine e 1 peperone. Le piante di pomodoro sono stracolme di frutti ma sono ancora troppo verdi, speriamo bene!!!
    Il mio però non è "sinergico".
    Grazie per la "dritta" sul nasturzio non sapevo che tenesse lontano parassiti.
    Nadia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nadia!
      Pensa che io adoro i peperoni, ma non sono mai riuscita a coltivarli con soddisfazione....gli anni scorsi restavano sempre piccoli e poco carnosi......speriamo che quest'anno, con l'orto sinergico, vada meglio!
      Già... nasturzio, calendula e tagete se li semini nell'orto aiutano a tener lontani i parassiti e in più danno una nota di colore^_^
      Ciao, a presto
      Serena

      Elimina
  3. L'orto sinergico è decisamente insolito nell'aspetto, se paragonato a quelli tradizionali.
    E' un vero piacere ammirare tanta rigogliosità e l'idea che le piante si facciano bene a vicenda.
    Buon we Serena. =)
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, per chi non è abituato, un orto sinergico può sembrare disordinato e selvaggio, ma in realtà riproduce ecosistemi naturali che tengono conto del benessere di tutti....microrganismi, lombrichi, piante....
      Buon week end anche a te!
      Serena

      Elimina
  4. Averlo un pezzetto di terra vicino, sarei sempre lì a curare e coltivare, invece mi accontento di avere l'orto sul balcone, che però mi dà tante soddisfazioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah sì, anche sul balcone un orto dà sempre soddisfazioni!
      Ciao
      Serena

      Elimina
  5. Che bello il tuo orto e come crescono bene le piante (nonostante il momentaneo abbandono!)
    Mi ricorda quello che avevo in Africa!
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria, buona domenica.
      Serena

      Elimina
  6. U mamma! Che bello! Hai un orto! Brava, ecologica con la paglia! Quante belle verdure.
    Buon fine settimana!
    Roby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roby, la paglia tiene umido il terreno e, decomponendosi, lo nutre.
      Buona domenica
      Serena

      Elimina
  7. Puoi essere fiera di un orto così! E poi si vede che le piante stanno crescendo sane e belle, quindi presto potrai raccogliere tante bontà biologiche. Anch'io adoro fare l'orto.
    Intendi seminare/piantare anche qualche ortaggio per l'autunno/inverno?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lisa!
      Sì, abbiamo già raccolto qualcosa.......
      Sì, con l'orto sinergico è importante non lasciare mai il terreno senza vegetazione e quindi si coltiva tutto l'anno. Gli anni precedenti non coltivavo nulla in inverno, perciò questo sarà il primo anno con le colture invernali.....chissà come andrà...
      Ciao, buona domenica
      Serena

      Elimina
  8. Se avessi un orto così rigoglioso me ne starai ad ammirarlo incantata. Credo che ti dia molto da fare ma la soddisfazione di vedere queste piante così in salute ti ripaga di tutta la fatica.
    Complimenti Serena, a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabrina,
      in realtà con questo tipo di orto la fatica è soprattutto iniziale, poi si tratta solo di legare le piante ai tutori, togliere qualche erba troppo invadente e raccogliere i frutti ^_^
      Grazie, buona domenica
      Serena

      Elimina
  9. in questo momento ti sto davvero invidiando!!!!!
    ;)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-)))))))
      Ciao, Blu
      Buona domenica
      Serena

      Elimina
  10. che bello il tuo orto!complimenti!io adoro la campagna e fortunatamente anche il nostro orticello sta andando bene!
    buona domenica simona:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simona!
      Buone coltivazioni ^_^ e buona domenica!
      Ciao
      Serena

      Elimina
  11. Che bellezza.
    Dev'essere un'emozione continua occuparsene, anche se faticoso.
    Buona domenica,
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tiziana!
      La soddisfazione supera di gran lunga la fatica ^_^
      Buona domenica anche a te
      Serena

      Elimina
  12. L'orto mi ricorda l'infanzia, mio nonno, l'odore delle piante di pomodori soprattutto.
    Io so già che non riuscirei a tenerlo ma il tuo orto sinergico è uno splendore sia visivamente che "eticamente"!
    Buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, l'odore delle piante di pomodori è molto particolare......a me piace molto, sa di estate :-)
      Grazie, buonanotte
      Serena

      Elimina
  13. Coltivare il proprio orticello è una bella soddisfazione, soprattutto quando si iniziano a raccogliere i primi frutti e tornare a casa con il cestino pieno...tutto è più buono!
    Ely

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero Ely, mangiare ciò che si è coltivato è un'enorme soddisfazione! Ed è veramente tutto più buono!
      Buonanotte
      Serena

      Elimina
  14. Ciao e grazie di esser passata dal mio blog!! Con felicità scopro il tuo. Il mio non è interamente vegano ma propongo per lo piu piatti vegan e qualche piatto vegetariano. Ma essendo parte di gruppi spesso propongo anche piatti "onnivori!- Leggerò con calma e piacere le tue ricette. Un abbraccio, Yrna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Yrma, stasera ho condito la pasta con il pesto ai semi della tua ricetta........è buonissimo!!! Ho lasciato un commento anche da te :-)
      A presto, buonanotte
      Serena

      Elimina
  15. Ciao Serena, ti ho dedicato un premio. Spero ti farà piacere riceverlo!!
    Se hai tempo e voglia, lo trovi a questa pagina: http://profumodibroccoli.blogspot.it/2014/07/premio-lovely-awards-replica.html

    Ciao e buona serata,
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tiziana!
      Sei molto gentile :-)
      Ciao
      Serena

      Elimina
  16. Quanto mi piacerebbe avere un orto come il tuo.
    Io amo la campagna, e anche mio marito. Il nostro sogno è quello di avere una casetta con l'orto. Per ora invece viviamo in città e sul balcone ho solo una piantina di basilico :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Iole,
      anche per me era così e siamo riusciti con molta fatica a realizzare questo desiderio!
      Vedrai, se lo volete veramente, il vostro sogno diventerà realtà!!! Ve lo auguro di cuore!
      Ciao
      Serena

      Elimina
    2. Grazie Serena!
      Non appena il lavoro di mio marito ci darà qualche sicurezza in più compreremo casa fuori città.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...