lunedì 3 novembre 2014

Nuovi shampoo solidi

Scegliere uno shampoo solido è una scelta decisamente ecofriendly ... uno shampoo solido è generalmente realizzato con ingredienti naturali e non inquinanti e soprattutto non richiede un contenitore, perciò si riducono anche i rifiuti!

Personalmente ormai sono anni che utilizzo esclusivamente shampoo solidi e, già da parecchio tempo li autoproduco.
Autoprodurre uno shampoo solido è piuttosto semplice e se ne possono realizzare per ogni tipologia di capelli, variando gli ingredienti e scegliendo quelli più adatti ad ogni tipo di problema.

Prima di utilizzare quelli autoprodotti, acquistavo quelli della Lush e il mio preferito era Karma, uno shampoo solido dal profumo inebriante. Adoravo quel profumo così intenso e con note orientali e così ho pensato di provare a riprodurre quel mix di fragranze ... non è proprio identico, ma si avvicina molto ^_^
Karma è di colore verde, ma a me sembrava più adatto un caldo giallo arancio per queste note che richiamano l'oriente.


Quindi vi voglio proporre la mia ricetta per questo shampoo profumatissimo, che io ho battezzato Deva, che in sanscrito significa divino, perchè così mi sembra questo profumo ... divino!

Avevo già pubblicato qui la ricetta per autoprodurre uno shampoo solido tonificante e anticaduta, dopo averlo sperimentato per molto tempo sui miei capelli e su quelli di mio marito.

La base dello shampoo Deva è sempre la stessa, tensioattivo delicato e stessi olii vegetali. Variano invece gli olii essenziali utilizzati per ottenere questa particolare fragranza.

Gli ingredienti necessari potete trovarli da Aroma Zone.

Shampoo Deva


Ingredienti (per 2 shampoo da 40 gr. ciascuno)
  • gr. 64.2 di sodium coco sulfate
  • gr. 8 di acqua minerale
  • gr. 2 di olio di sapote 
  • gr. 2 di olio di ricino
  • gr. 1.6 di provitamina B5 (pantenolo)
  • gr. 0.3 di polvere di urucum
  • gr. 1.6 di olio essenziale di arancio
  • gr. 0.4 di olio essenziale di lavanda
  • gr. 0.4 di olio essenziale di elemi
  • gr. 0.4 di olio essenziale di patchouli
  • gr. 0.3 di olio essenziale di pino
  • gr. 0.2 di olio essenziale di citronella

Come forse avete già avuto modo di leggere nella precedente ricetta pubblicata, il sodium coco sulfate è un tensioattivo derivato dall'olio di cocco, molto meno aggressivo dei tensioattivi solitamente utilizzati nei prodotti commerciali.

L'olio di sapote stimola la crescita dei capelli, è districante ed apporta brillantezza.

L'olio di ricino è fortificante, reidrata i capelli tinti o con permanente e stimola la crescita.

La vitamina B5 rende brillanti i capelli, è districante e calma le irritazioni del cuoio capelluto.

L'olio essenziale di arancio è tonificante e disinfettante, quello di lavanda è antinfiammatorio, purificante, rilassante e rigenera il cuoio capelluto. L'olio di elemi ha azione tonica, antiossidante ed è un ottimo riequilibratore energetico, quello di patchouli è cicatrizzante, antinfiammatorio e stimola la circolazione. L'olio essenziale di pino è antisettico e purificante e quello di citronella è calmante, rilassante e purificante del cuoio capelluto.
Ho creato anche uno shampoo per capelli grassi, con olii essenziali specifici che aiutano a regolare la secrezione del sebo, che ho chiamato Brush che, in inglese, significa spazzola, ma anche sottobosco, perchè massaggiando la morbida schiuma di questo shampoo si sprigiona un intenso profumo di sottobosco e si ha proprio la sensazione di stare in un bosco in estate.

Shampoo Brush 


Ingredienti (per 2 shampoo da 40 gr. ciascuno)
  • gr. 64.2 di sodium coco sulfate
  • gr. 8 di acqua minerale
  • gr. 2 di oleolito di rosmarino
  • gr. 2 di oleolito di lavanda
  • gr. 1.6 di olio essenziale di limone
  • gr. 0.8 di olio essenziale di legno di cedro
  • gr. 0.5 di olio essenziale di lavanda
  • gr. 0.5 di olio essenziale di timo
  • gr. 0.5 di olio essenziale di salvia
  • gr. 0.2 di olio essenziale di geranio
  • gr. 0.3 di ossido minerale giallo
  • gr. 0.2 di ossido minerale blu
L'oleolito di rosmarino rende i capelli più morbidi e luminosi, stimola la circolazione del cuoio capelluto e riduce la caduta dei capelli, mentre l'oleolito di lavanda è antibatterico e rilassante.

L'olio essenziale di limone stimola la circolazione, è purificante e cicatrizzante, quello di cedro rinforza i capelli, ne stimola la crescita e ne rallenta la caduta. L'olio essenziale di lavanda è purificante e rigenerante e quello di timo è antinfiammatorio, cicatrizzante ed antiparassitario. L'olio essenziale di salvia è antibatterico e deodorante in quanto interviene sulla secrezione eccessiva di sebo. L'olio essenziale di geranio è astringente, antinfiammatorio e regolatore del sistema circolatorio.

Procedimento
 
Per realizzare questi shampoo per prima cosa dovrete indossare un paio di guanti in gomma perchè il sodium coco sulfate riscaldato può essere irritante. Quindi riscaldate a bagnomaria il sodium coco sulfate con l'acqua, mescolando durante il riscaldamento, fino a formare una pasta omogenea.
Aggiungete quindi l'urucum agli olii vegetali o gli ossidi agli oleoliti e mescolate bene. Quindi incorporateli alla pasta di sodium coco sulfate.
Una volta ottenuto un composto omogeneo, togliete dal fuoco ed aggiungete il resto degli ingredienti, uno per uno, mescolando bene ad ogni aggiunta.
Versate infine la preparazione ottenuta nei contenitori prescelti, precedentemente oleati leggermente e pressate bene per evitare bolle d'aria (per pressare meglio potete utilizzare uno di quei pressini per il caffè).
Mettete in congelatore per 15 minuti, quindi togliete gli shampoo dagli stampi e lasciate seccare qualche giorno, prima di utilizzarli.

Entrambi questi shampoo sono stati testati sui nostri capelli ... Mauro, che ha i capelli un po' grassi, ha testato Brush e ne è rimasto entusiasta ed io ho testato Deva, che mi ha inebriato col suo intenso profumo!

Come certamente sapete, gli shampoo solidi si usano sfregandoli direttamente sui capelli bagnati fino a formare una morbida schiuma, quindi si massaggia e si risciacqua.


Dopo l'uso riporre lo shampoo all'asciutto, possibilmente su un portasapone di legno.

Sia lo shampoo Deva, che lo shampoo Brush li potete trovare nel mio shop Da Wanda.

37 commenti:

  1. Bella idea!!!!!
    Mia figlia usa quelli di Lush

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patricia,
      vedrai, se usa quelli di Lush ed ha voglia di provare a farseli, le piaceranno tantissimo....sono molto simili!
      Ciao, buona serata
      Serena

      Elimina
  2. Ciao Serena, che meraviglia sei bravissima!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ivy!
      Un caro abbraccio, buonanotte
      Serena

      Elimina
  3. Una bella iniziativa, amica dell'ambiente !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, lo shampoo solido è davvero amico dell'ambiente ^_^
      Ciao, buona giornata
      Serena

      Elimina
  4. Ciao Serena
    li voglio provare questi tuoi nuovi shampoo solidi ma sono troppo pigra per produrli da sola.
    Ora ti scrivo... mi piacerebbe avere un Deva per me e un Brush per mio marito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Iole,
      sarà un vero piacere mandarteli da provare!
      Ancora complimenti per l'ottimo lavoro che hai fatto per me......hai visto come sono carini sul blog tutti i tuoi widget?

      Elimina
  5. Sei davvero bravissima !!! Un abbraccio Simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo!
      Grazie!!!!
      Contraccambio l'abbraccio ^_^
      Serena

      Elimina
  6. Non ho mai provato uno shampoo solido... mi hai incuriosita!
    A proposito... in parte anche grazie a te, e alcune ulteriori riflessioni che mi hai fatto fare con dei tuoi post, e poi grazie ad alcune letture e a quel libro di cui ti avevo parlato... qui a casa non mangiamo più la carne!! E ne sono così felice! In più è divertente e più varia l'alimentazione, mi piace un sacco! Non so... mi faceva piacere dirtelo...
    un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vivi!
      Grazie mille per avermi detto questa cosa che non mangiate più carne!!!!!!! Non sai quanto piacere mi hai fatto!!!!!
      Sapere di aver contribuito, seppure in parte piccolissima, alla tua decisione mi riempie di gioia......è proprio questo il mio scopo della condivisione con il blog, stimolare qualche riflessione!
      Vedrai, sarà sempre meglio, ti sentirai sempre più fiera di questa scelta e il cibo sarà sempre più variato e piacevole e ricco di nuove scoperte!
      Complimenti veramente per questa scelta non facile ma che, vedrete, farà bene sia al corpo che all'anima ^_^
      Un grosso abbraccio
      Serena

      Elimina
    2. Quando ti ho conosciuta mi sembra di averti detto che da te avrei potuto avere molto, insomma una cosa così, perchè in effetti l'ho sentito subito leggendoti. Ho pensato spesso al contrsenso di amare gli animali e mangiarli, spessissimo insieme a mio marito, ma poi ci si dava delle scusanti, complice una cattiva impostazione di una dieta che mi aveva fatto male e... non giungeva mai il momento.
      Ho ripreso a pensarci seriamente quando ti ho conosciuta, e devo dirlo, in certi casi mi hai scosso la coscienza, Dio usa ogni mezzo per farlo... e quindi... direi che il tuo è stato più di un piccolo contributo :) Grazie ♥
      Siii!! Già ne sono felice, ma penso anche io che con il tempo andrà sempre meglio! Poi ti farò sapere!
      Un abbraccione e buonissima giornata!

      Elimina
    3. Grazie cara ^_^
      Buona vita, un abbraccio!
      Serena

      Elimina
  7. Non ho mai provato lo shampoo solido ... ma hai suscitato la mia curiosità!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai, rimarrai piacevolmente sorpreso!
      Buonanotte
      Serena

      Elimina
  8. Risposte
    1. Grazie Maddalena!
      Sono contenta che ti piacciano ^_^
      Buonanotte
      Serena

      Elimina
  9. Ciao Serena, io sono già innamorata del tuo shampo solido "classico" e voglio assolutamente provare anche questi due nuovi... ti scrivo poi.... =)))
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dani, sono felice che ti piacciano i miei shampoo ^_^ ....questi nuovi, in più, hanno fragranze molto particolari ed intense....
      Un caro abbraccio
      Serena

      Elimina
  10. Ciao Serena,

    amo già il tuo shampoo classico per le sue qualità e per il suo profumo delicato :-)
    Questi mi incuriosiscono :-)
    Che bello anche i nuovi cuoricini da cliccare tutto attorno al tuo blog!
    Abbracci, Lisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lisa, i cuoricini e le novità sul blog sono opera di Iole del blog http://iolecal.blogspot.it/
      E' bravissima e fa delle cose molto carine.....se non la conosci ti consiglio di farle visita, sul suo blog ha molti widget carinissimi prelevabili gratuitamente e se vuoi farti creare qualcosa di speciale solo per te puoi farlo facendole una libera donazione.....
      Ciao carissima, un abbraccio e buon weekend ^_^
      Serena

      Elimina
  11. Molto carino il tuo blog! Lo shampoo solido lo conosco ma non avevo idea di come "farli" . Ti seguirò volentieri a presto!

    RispondiElimina
  12. Ciao Serena, bellissima idea questa dello shampo solido!
    Volevo invitarti al "Linky Party di Natale Hand Made" dove, se vuoi, puoi partecipare con una delle tue originali creazioni! ;)

    http://cosmesibioenatura.blogspot.it/2014/11/natale-hand-made-linky-party-idee.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lucy,
      vado subito a vedere il tuo linky party......parteciperò molto volentieri!
      Grazie per l'invito, buon weekend
      Serena

      Elimina
  13. Fantastico il tuo blog, pieno zeppo di idee e suggerimenti, sono proprio contenta di averlo scoperto ... ed ora me lo sbircio tutto per bene!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sara!!!
      A presto, buon weekend
      Serena

      Elimina
  14. Ciao nuova Follower Nr 216 - vengo dal Link Party di Kreattiva "Fatti conoscere". Bel blog :-)
    Ti ho votato il Blog in Net Parade - Spero che tu vorrai rendermi il Voto in Net Parade per il Rifugio degli Elfi, il mio blog.
    Passa a trovarmi Al Rifugio degli Elfi - in questa pagina trovi tutti e tre i miei blog http://ilrifugiodeglielfi.blogspot.it/p/i-miei-blog.html - ognuno ha un argomento diverso!
    Un saluto e Buon Fine Settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Arwen, grazie!
      Sono appena stata sul tuo blog sugli elfi.....carino! Mi sono iscritta tra i tuoi follower e ti ho votata in netparade ^_^
      Buon weekend anche a te
      Serena

      Elimina
  15. Grazie Serena sei stata carinissima e Super veloce ;-)
    Grazie per il voto in Net Parade :-)

    Ciao

    RispondiElimina
  16. Ciao Serena! Volevo avvisarti che nel mio ultimo post ho inserito il tuo shop fra i miei negozi preferiti e consigliati per i doni natalizi. I tuoi prodotti sono davvero allettanti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia!
      Grazie mille!!!!!
      Vado subito a vedere :-)
      Buona serata
      Serena

      Elimina
  17. Ciao Serena
    non ti ringrazierò mai abbastanza per la tua grande generosità.
    Io e mio marito abbiamo avuto il piacere di provare questi tuoi due nuovi shampoo e ne siamo davvero soddisfatti. Ho appena pubblicato un post nel mio blog con le nostre "recensioni".
    Grazie anche per i saponi alla calendula e alla carota che mi avevi inviato la scorsa volta.
    Adoro i tuoi prodotti e presto te ne ordinerò degli altri. Appena mi trasferisco nella nuova casa... ti invio il mio nuovo indirizzo.
    Grazie ancora e auguri di Buone Feste!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Iole, sono io che ringrazio te! Per l'ottimo lavoro fatto per il mio blog e per le tue calorosissime recensioni sui miei prodotti ^_^
      Sono felicissima che vi piacciano gli shampoo e i saponi e che vi troviate bene!
      Una caro abbraccio, buone feste! .....e buon trasloco ^_^
      Serena

      Elimina
  18. Buongiorno Serena, volevo farti i complimenti per il tuo blog e questa ricetta di shampoo solidi che si avvicina moltissimo agli shampoo solidi di lush, che io uso tantissimo e adoro. Mi piacerebbe provare ad autoprodurli, sapresti dirmi volendo aggiungere del miele 🍯come posso inserirlo nella ricetta?? In che quantità e magari in sostituzione di quale olio? Inoltre hai un sito da indicarmi dove reperisci le materie prime? Grazie infine, un bacione ❤️❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vivì, benvenuta! E grazie per i complimenti! :)
      Mi spiace ma io non utilizzo il miele in quanto vegana, perciò non ho idea di come sarebbe aggiungerlo alla ricetta.....credo che l'unica sia fare delle prove.....sicuramente in quantità minima (1 o 2 gr.) al posto di uno degli olii utilizzati nella ricetta.
      Come ho scritto nel post, gli ingredienti finora li ho sempre acquistati da Aroma Zone, ma ora te lo sconsiglio perchè purtroppo ho avuto seri problemi con l'ultimo ordine e leggendo sulla loro pagina facebook ho scoperto di non essere l'unica! Sto cercando anche io un nuovo fornitore....
      Ciao, a presto
      Serena

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...